07 mag 2011

ROSSO IN FUGA prossimamente in libreria



- Forse serve un po’ di sana stupidità per raccontare storie.
O forse lo stava prendendo un’altra volta per i fondelli.
- Crederci, appassionarsi ai personaggi.
Rosso se la ricorda bene la scena, un paio di anni prima, perché era stata l’ultima volta che si erano visti. Lo aveva incontrato in libreria, a Roma, poi Mauro lo aveva fatto salire sulla sua spider nera, una meraviglia assoluta, e si erano diretti verso il mare.
- Ma se la letteratura è solo gioco, tanto vale una partita di rugby.
- E’ questo il tuo guaio. Non riuscirai mai a scrivere una vera storia se sei il primo a non crederci. 



Cerca nel blog