09 mar 2011

Qiu Xiaolong

Qiu Xiaolong  Il vicolo della polvere rossa


Romanzo in cornice questo bel libro edito da Marsilio dello scrittore Qiu Xiaolong, nato a Shangai nel '53 ed esule negli Stati Uniti dai tempi di Tienanmen. L’autore ha scritto gialli di successo e ha ideato il personaggio dell’ispettore Chen, protagonista di una serie che può vantare molte traduzioni. Per ciò che attiene al volume in oggetto in realtà si tratta di una serie di storie slegate fra loro quanto ai personaggi o agli intrecci ma tenute insieme da qualcosa di ben più saldo forse: il vecchio quartiere di Shanghai presente nel titolo. Dalle sue parti si svolgono le vicende - o almeno ivi si raccontano seconda un’abitudine invalsa da tempi immemorabili –, vicende che attraversano mezzo secolo e oltre di storia cinese. L’unità di luogo richiamata nel titolo suggerisce – sono parole dell’autore – anche un’indicazione di lettura: “noi tutti siamo fatti di polvere”, intanto, e il rosso rimanda alla passione, alla rivoluzione, al sacrificio… 


continua su alibionline
http://www.alibionline.it/biblioteca/2144-qiu-sceglie-i-vicoli-di-shangai-per-raccontare-la-storia-della-cina-.html















Cerca nel blog